Breaking News
Home / Cronaca / Milazzo, il mare riesuma un cimitero di rifiuti
Milazzo, il mare riesuma un cimitero di rifiuti

Milazzo, il mare riesuma un cimitero di rifiuti

È stato il mare, con le sue onde impetuose, a portare a galla tutto il marcio che il terrapieno nascondeva, da tempo immemore e così bene che nessuno avrebbe mai detto.

L’area è demaniale e giace sulla riviera di Ponente, laddove la discarica abusiva era ormai un punto fisso e insospettabile, nella spiaggia di Milazzo, che appare fortemente inquinata proprio tra il Gabbiano e il semaforo prima di Ponte di Calderà.

Rifiuti a badilate, tonnellate di spazzatura che devono essere rimosse per attenuare l’automutilazione che chissà chi ha praticato in un territorio caratterizzato da una spiccata, naturale vocazione al turismo. Uno sfregio alla natura e in barba a chi di turismo vive, a dispetto di un dono che altri luoghi non hanno.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su