Breaking News
Home / Politica / Circoscrizioni / Biancuzzo: “Riaprite subito il rifornimento a Rodia”
Biancuzzo: “Riaprite subito il rifornimento a Rodia”

Biancuzzo: “Riaprite subito il rifornimento a Rodia”

Al centro delle considerazioni del consigliere della VI Circoscrizione, Mario Biancuzzo, il distributore di carburante della S.S.113/dir di Rodia, nel Messinese. Segue la nota rivolta al Prefetto e al sindaco di Messina.

I cittadini, residenti a Nord del Comune di Messina, – dice – sono sempre più penalizzati. Infatti, l’impianto è stato chiuso alla vendita dei prodotti petroliferi all’inizio del mese di aprile 2017“.

I residenti, purtroppo, – scrive – in questo periodo, per i problemi che conosciamo tutti, non possono raggiungere il vicinissimo Comune di Villafranca per rifornirsi del preziosissimo liquido“. 

Non è ammissibile – spiega – che i residenti debbano sborsare 1,20 di pedaggio di tangenziale per recarsi in centro e 1,20 per rientrare a casa e compiere circa 25 km per trovare un rifornimento“.

Mi corre l’obbligo precisare, inoltre, – prosegue – che questo impianto è stato autorizzato, dalla Regione Sicilia, dall’allora assessorato all’Industria nell’anno 2001 mediante decreto Fai da Te secondo la normativa all’epoca vigente”.

Premesso ciò, chiedo l’immediata riapertura dell’impianto del rifornimento carburanti sito sulla strada statale 113/dir. località Rodia Comune di Messina. 

Tale necessità nasce in considerazione che numerosi cittadini mi pressano per avere un rifornimento idoneo nel tratto della Riviera Nord del Comune di Messina e vista l’attuale emergenza emanata dal Presidente del Consiglio dei Ministri che vieta i cittadini di entrare in altri Comuni, solo per urgenti necessità”.

In conclusione, i cittadini ivi residenti chiedono con forza la riapertura del servizio di vitale importanza“.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su