Breaking News
Home / Cronaca / Rifiuti pericolosi e acque reflue: 2 denunce per violazioni ambientali
Rifiuti pericolosi e acque reflue: 2 denunce per violazioni ambientali

Rifiuti pericolosi e acque reflue: 2 denunce per violazioni ambientali

Controlli di verifica del rispetto delle normative in materia ambientale e urbanistica, sono stati condotti nelle attività produttive, industriali e commerciali. Ad eseguirli i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Sant’Agata di Militello.

A seguito dell’ispezione, eseguita in una autofficina con rivendita di autovetture e servizio di autolavaggio, i titolari sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Patti.

L.V.F. di anni 62 e L.V.L. di anni 69 sono stati ritenuti responsabili di violazioni edilizie, violazioni al Testo Unico sull’Ambiente, nonché di occupazione abusiva del suolo pubblico. I Carabinieri hanno rilevato un deposito incontrollato e smaltimento di rifiuti pericolosi e di acque reflue.

È emerso che l’autofficina depositava, nel mancato rispetto delle regole, auto in disuso, parti meccaniche e carrozzerie su spazi pubblici di proprietà del Comune di Sant’Agata di Militello. Inoltre, nel terreno, erano state rinvenute tracce di olio di motore e ruggine.

Impianto sottoposto a sequestro, di concerto con la Procura della Repubblica di Patti che ha coordinato l’intera attività; autofficina e autolavaggio non a norma, causa le acque reflue dell’attività, illecitamente smaltite nella rete pubblica fognaria senza la prescritta autorizzazione. Per finire, nell’area di pertinenza della ditta, sono stato rilevati due manufatti edilizi sprovvisti di autorizzazione comunale.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su