Breaking News
Home / Cultura / A tavola con gusto: “melanzane in insalata”, ricetta estiva
A tavola con gusto: “melanzane in insalata”, ricetta estiva

A tavola con gusto: “melanzane in insalata”, ricetta estiva

Oggi ci cimentiamo in una nuova ricetta super gustosa. Seguiamo i segreti di Fortunato Marcianò per preparare le “melanzane in insalata”, una pietanza estiva da leccarsi i baffi. Un piatto leggero e rinfrescante da consumare come antipasto, contorno oppure anche come piatto unico se accostato ad un formaggio fresco e del pane o dei crostini. Provate questa ricetta e sarà un successo sulla vostra tavola! 


Ingredienti:

– 4 melanzane
– 1 peperone rosso
– 1 gambo di sedano
– 1 ciuffo di menta
– 3 spicchi d’aglio
– olive verdi
– capperi sotto sale
– origano
– olio extravergine d’oliva
– aceto di vino bianco
– sale grosso
– sale fino
– pepe nero macinato


Preparazione:

Lavate quattro melanzane grosse, eliminate il picciolo tagliatele a pezzettoni senza sbucciarle e ponetele a strati in un vassoio profondo, leggermente inclinato, cospargendo ogni strato con del sale grosso da cucina.
Coprite con un altro vassoio, questa volta piatto, e su questo ponete un peso, lasciandole così per circa un’ora per far perdere l’acqua di vegetazione e con essa il loro sapore amarognolo.
Quindi, ponete le melanzane in un colapasta e sciacquatele ripetutamente sotto un getto di acqua corrente per eliminarne il sale residuo, quindi, asciugatele su di un panno.

A questo punto, mettetele in una pentola capiente con abbondante acqua poco salata portata a bollore, e lasciatele cuocere per circa dieci minuti, fino a quando si saranno appena ammorbidite quindi, prelevatele con una schiumarola e ponetele in uno scolapasta.
Coprite con un piatto, ponetevi sopra un peso per farle ben sgocciolare, e lasciatele raffreddare.

Nel frattempo, lavate bene sotto un getto di acqua corrente un peperone, eliminatene il picciolo, dividetelo a metà, privatelo dei semi e delle parti filamentose bianche interne, sciacquatelo nuovamente, quindi tagliatelo sottilmente seguendo la larghezza delle falde e ponetelo da parte ad asciugare.

Lavate un gambo di sedano e tagliatelo a tocchetti di circa un centimetro, comprese le foglie più piccole. Sciacquate sotto un getto di acqua corrente una manciata di olive verdi e snocciolatele.
Una volta fatte ben sgocciolare e ben raffreddare le melanzane versatele in una ciotola di ceramica ed unite il peperone, il sedano, le olive e un cucchiaino di capperi sottosale già dissalati sotto un getto di acqua corrente. Mescolate bene con un cucchiaio di legno.
Sbucciate e tagliate finemente tre spicchi d’aglio, e unite in una terrina con quattro foglie di menta tagliuzzate finemente. Irrorate con quattro cucchiai di olio extravergine d’oliva e uno di aceto di vino bianco secco, insaporite con un pizzico di sale e una leggera spolverata di pepe nero macinato al momento e di origano sbriciolato. Sbattete il composto energicamente con i rebbi di una forchetta e versatelo sull’insalata di melanzane.
Mescolate bene il tutto, coprite la ciotola con piatto e lasciate riposare in frigo per almeno mezz’ora, prima di servirle in tavola.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su