Breaking News
Home / Cronaca / “IlmiovaccinoCOVID19”, il progetto di farmacovigilanza a Messina
“IlmiovaccinoCOVID19”, il progetto di farmacovigilanza a Messina

“IlmiovaccinoCOVID19”, il progetto di farmacovigilanza a Messina

Parte oggi, anche a Messina, il progetto di farmacovigilanza “ilmiovaccinoCOVID19.it”, dedicato agli eventi avversi della vaccinazione Covid-19. Nella città peloritana, saranno due le sedi preposte: l’Asp Messina ed il Policlinico “G.Martino”. Il commissario per l’emergenza Covid-19 di Messina, Alberto Firenze, ha da subito messo a disposizione la struttura commissariale.

D’ora in avanti chiunque, presso un ambulatorio vaccinale, riceverà la prima dose riceverà l’invito a partecipare al progetto. L’adesione avverrà su base volontaria. Il monitoraggio è iniziato, già da qualche settimana, in altre 10 Nazioni europee. Con il coordinamento offerto dal centro vaccinale dell’Università degli studi di Verona, “ilmiovaccinoCOVID19.it” vedrà il coinvolgimento di oltre 20 unità ospedaliere e territoriali in Italia.

Il progetto è fortemente voluto dalla European Medicines Agency. Per aderirvi è prevista la registrazione sul sito web ilmiovaccinocovid19.it. Successivamente, l’utente riceverà una e-mail contenente sei questionari on-line cadenzati da compilare entro tre mesi dalla vaccinazione, per riportare eventuali eventi avversi alla vaccinazione.

L’agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) pubblica periodicamente un rapporto di farmacovigilanza sui vaccini COVID-19, con i dati registrati nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza (RNF). E’ bene ricordare che un ampio numero di segnalazioni non implica una maggiore pericolosità del vaccino, ma è unicamente indice di elevata capacità del sistema di farmacovigilanza di compiere il monitoraggio della sicurezza.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su