Breaking News
Home / Politica / Comune / Villafranca Tirrena: eletta Gianfranca Alessi, nuova vice Presidente del Consiglio Comunale
Villafranca Tirrena: eletta Gianfranca Alessi, nuova vice Presidente del Consiglio Comunale

Villafranca Tirrena: eletta Gianfranca Alessi, nuova vice Presidente del Consiglio Comunale

Si è svolta stamane la prima seduta di Consiglio Comunale a Villafranca Tirrena con riprese audiovisive dei lavori, a seguito dell’approvazione di apposito regolamento avvenuta pochi mesi fa, con voto unanime dei consiglieri. Al primo punto all’ordine del giorno la proposta mirata a posticipare le quattro scadenze per il pagamento della TARI, in deroga al regolamento vigente, in considerazione del fatto che si sta ancora ultimando la relativa bollettazione del tributo. Non essendovi pertanto le condizioni per consentire ai cittadini di iniziare a pagare dal mese di maggio, per poi proseguire con le rate di luglio, settembre e novembre, si è stabilito di posticipare le scadenze fissando le date come di seguito riportate: 30 agosto, 30 settembre, 30 ottobre e 30 novembre. La proposta è stata esitata favorevolmente con i voti della maggioranza consiliare, ad eccezione del consigliere Villari che ha espresso il proprio dissenso sulla questione dichiarando il voto contrario. Analogamente, i consiglieri di minoranza hanno espresso voto contrario sulla proposta, ad eccezione del consigliere Micali, che già in sede di commissione aveva fatto registrare il suo parere favorevole all’approvazione della delibera, poi confermato in aula al momento della votazione.
Si è dunque passati ad eleggere il nuovo vicepresidente del Consiglio Comunale, a seguito delle dimissioni presentate da Monica Castelli in occasione dell’ultima seduta del Civico Consesso. Con cinque voti a favore è risultata eletta alla suddetta carica la consigliera Gianfranca Alessi, insegnante di scuola primaria presso l’Istituto comprensivo “Leonardo da Vinci” di Villafranca. L’esito della votazione ha fatto registrare quattro preferenze per il consigliere Villari ed una preferenza per la Castelli.
L’ultimo punto all’ordine del giorno ha inteso ripristinare la quota di maggioranza all’interno della terza commissione consiliare (Lavoro ed Attività Produttive) a seguito delle dimissioni di Riccardo Ramuglia (neoassessore della Giunta De Marco) da consigliere comunale: il gruppo di maggioranza, con regolare votazione, ha indicato in Gianfranco Ammendolia il sostituto di Ramuglia nel ruolo di componente titolare della suddetta commissione consiliare.
Esauriti i punti all’ordine del giorno il presidente del Consiglio, Gaetano Lamberto, ha dichiarato chiusa la seduta.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su