Breaking News
Home / Cultura / Dal 18 al 21 agosto a Novara di Sicilia Nov’aria Festival edizione 0.3
Dal 18 al 21 agosto a Novara di Sicilia Nov’aria Festival edizione 0.3

Dal 18 al 21 agosto a Novara di Sicilia Nov’aria Festival edizione 0.3

Dal 18 al 21 agosto nel borgo di Novara di Sicilia, in provincia di Messina, si terrà il
Nov’aria Festival edizione 0.3, un progetto nato dal basso da un collettivo di novaresi coordinati con l’associazione L’Impegno. Il Festival nasce come occasione di rivivere l’aria di festa dopo le celebrazioni della
Madonna Assunta il 15 agosto; si pone dunque come occasione di incontro tra i locali e gli artisti, i visitatori, trovando un modo di condividere le esperienze tipiche del luogo, la lingua, la storia, le tradizioni.
Il programma si apre il 18 agosto alle ore 16:30 con appuntamento tra piazza Bertolami e via Duomo, per un’escursione suggestiva sulle tracce di Noae antica, in un’area preistorica sacra dove appaiono più soli e strani profili nelle rocce, triliti e un trono scavato nella pietra. Un viaggio con osservazione del tramonto sulla Rocca, posta ad ovest sul punto delle ultime luci. Antonio Milici racconterà la scoperta del luogo grazie al padre, molti anni fa. L’escursione si concluderà con il flash mob “El pueblo unido”, un omaggio alla civiltà che ha dato origine all’antica città di Noae, in terra dei Ciclopi. (Livello escursione praticabile, senza grandi dislivelli).

Si proseguirà con le lezioni del Corso di Gallo-Italico Novarese, tutti i giorni dal 19 al 21 agosto alle ore 11:00 con appuntamento in via Duomo 18. Il Corso sarà strutturato con una prima parte di ripasso delle basi grammaticali ed una seconda parte di Temi ed attualità, in una grande tavola rotonda aperta al pubblico.

Saranno ospiti Salvatore Milici per parlare del Rame che lega la preistoria ai mastri novecenteschi, Dario La Rosa giornalista ideatore di @siciliaweekend e del personaggio letterario Iachìno Bavetta protagonista di alcuni gialli con sfondo a tema viaggio e cucina. Ospiti di tutto il festival Giacomo Sanesi ed Ancy An, youtuber che si accamperanno in tenda e racconteranno le loro esperienze di viaggio condividendole con il Festival dal vivo.

La prima serata di spettacolo, il 19 agosto alle 21:30, all’Arena San Sebastiano, vedrà in scena il suggestivo “Lo scoglio del mannaro” di Simone Corso, in una cornice che offre sullo sfondo le isole Eolie, un racconto che affonda le sue radici dentro il terreno del mito. Nel corso di giorno 20 agosto vedremo in pista il racconto itinerante del Lancio del Maiorchino, un
appuntamento in via Duomo per percorrere le strade, la storia e gli aneddoti più divertenti legati al gioco, ospite il Circolo Olimpia organizzatore del Torneo. Si effettueranno dei lanci di prova sul rettilineo finale, quelli che a tutti gli effetti sembrano i Rigori del Maiorchino, nel punto in cui spesso ci si gioca la vittoria.

Giorno 19 e giorno 20 avrà luogo anche “Yoga al tramonto” con Valentina e Sara, un momento idilliaco all’arena San Sebastiano per rilassare corpo e mente sulle luci del tramonto dalle 18:00 in poi.
La seconda serata, quella centrale, avrà come ospite Nicola Virdis da Italia’s Got Talent, artista già conosciuto
in tv in Italia, Spagna e Germania. Lo spettacolo “Nerd compilation” (di Nicola Virdis, autori: Nicola Virdis, Bruno Furnari, Gigi Saronni; con la regia di Bruno Furnari) ci permette di entrare a casa Virdis, un ragazzo affezionato agli anni ’80.

L’ultimo giorno, il 21 agosto, ci sarà un pomeriggio molto vivace con il laboratorio di Bolle Giganti di Bruno Furnari alle 17, momento ideale per i bambini, e a seguire la presentazione del nuovo album di Francesco Di Paola. “Homo Eiectus” è il secondo album di Francesco Di Paola, che mette in luce la decadenza dell’uomo contemporaneo e allo stesso tempo ne decanta la possibile rinascita.

La serata del 21 si concluderà in musica con diversi artisti ospiti: Gianluca La Rosa, lo stesso Francesco Di Paola per il cantautorato e i maestri Antero Arena e Maria Assunta Munafò per arricchire la serata con il loro repertorio classico. La serata è intitolata “Omaggio a Franco Battiato”, come atto di riconoscenza al grande artista da poco scomparso. Nel corso della serata sarà possibile sentire qualche sua opera reinterpretata.

Il borgo di Novara di Sicilia

Novara di Sicilia è un Comune situato a 650 mslm in provincia di Messina, tra i Monti Peloritani e i Nebrodi, un borgo dalla storia antica, isola linguistica gallo-italica, un luogo che vanta un grande patrimonio architettonico, paesaggistico e culturale, testimoniato dalle chiese e dai palazzi del
centro, dal settecentesco Teatro Riccardo Casalaina, dai percorsi escursionistici e dalle tradizioni religiose e civili. Sopra tutte la Processione della Madonna Assunta del 15 agosto.

Associazione L’Impegno


L’associazione svolge attività di soccorso e trasporto malati, attività socio culturali e sportive, organizza manifestazioni, escursioni e svolge attività di promozione e tutela del territorio. L’associazione è regolarmente censita preso il Dipartimento della protezione Civile.

Per info www.comunedinovaradisicilia.me.it

#NovariaFestival per il tag sui social.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su