Breaking News
Home / Cronaca / Grande successo per “Libri sotto le stelle”: buona la prima
Grande successo per “Libri sotto le stelle”: buona la prima

Grande successo per “Libri sotto le stelle”: buona la prima

Grande successo per la prima edizione di “Libri sotto le stelle”. Il talk show letterario si è svolto in collaborazione con “Anymore Onlus”, che dal 2003 ad oggi promuove i valori della pace, della giustizia e dei diritti umani. Patrocinio offerto dal Comune di Venetico, centro tirrenico in provincia di Messina. Ideazione e conduzione interamente curate del giornalista Giovanni Remigare.

Al centro dell’evento cultura e musica con i cinque libri che hanno animato la serata: “Welcome Direzione Sud!” di Marica D’Amico, Faburama Ceesay, “La Bussola” di Valentina Ilacqua, “Duecento giorni di tempesta” di Simona Moraci, “Sotto le stelle anche i bulli” di Donatella Manna, “Talmente diversi” di Ester Isaja.

Apertura dei lavori a cura dell’assessore Salvatore Mezzatesta, che dopo i convenevoli ha sottolineato l’importanza di eventi di simile taratura, sottolineando l’attenzione del Comune di Venetico all’aspetto culturale in funzione della crescita della comunità.

Piacevole il format elaborato da Giovanni Remigare. Sul palco, due poltrone: una seduta per il presentatore, l’altra destinata agli autori. Interviste interessanti e divertenti. Il salottino estivo ha goduto di un pubblico attento. Non è mancato l’intrattenimento musicale offerto dall’associazione FabFable e dai suoi tre artisti: Bonny, Claudia Rizzo e Giusimaria Mandanici, magistralmente guidati dalla MB Service di Mario Bartuccio.

Nel corso della serata, il presidente di “Anymore Onlus”, Antonio Spignolo, ha raccontato la storia dell’associazione e fatto conoscere ai presenti i progetti solidali realizzati e quelli in essere. È poi intervenuta la grafica e artista Cecilia Coletta, che è protagonista nel progetto Welcome Direzione Sud, nonché autrice di straordinarie opere d’arte della linea C.Co Graphic. La serata si è conclusa con un caloroso applauso del pubblico, che ha così omaggiato tutti i protagonisti dell’evento ed il suo artefice, Giovanni Remigare.

L’emozione nel salutare e ringraziare non ha impedito all’ideatore di confermare a tutti i presenti il proprio impegno nella realizzazione della seconda edizione di “Libri sotto le stelle”. I doverosi ringraziamenti sono andati anche ai non pochi sponsor.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su