Breaking News
Home / Società / Messina: un guasto elettrico riduce l’erogazione idrica in città
Messina: un guasto elettrico riduce l’erogazione idrica in città

Messina: un guasto elettrico riduce l’erogazione idrica in città

Un guasto elettrico sta interessando da ieri la centrale di captazione dell’acquedotto Fiumefreddo, incidendo sull’erogazione idrica in città. “L’interruzione di una linea elettrica aerea ha impedito”, si leggeva ieri in un Comunicato, “il funzionamento delle pompe di sollevamento che alimentano la rete idrica di Messina. I tecnici di AMAM e di ENEL sono già impegnati per trovare le soluzioni più tempestive per ripristinare il servizio”

Ecco quanto riportato in alcune note nella giornata odierna direttamente dall’ Azienda Meridionale Acque di Messina:

“CENTRALE TORREROSSA. ENEL HA REALIZZATO UN COLLEGAMENTO ELETTRICO TEMPORANEO, SINO AL RIPRISTINO DELLA LINEA AEREA DANNEGGIATA
NEL FRATTEMPO, AMAM EROGHERÀ’ L’ACQUA SOLO IN ORARIO ANTIMERIDIANO

Tecnici al lavoro, in queste ore, per consentire l’alimentazione del sistema di pompaggio dell’Acquedotto di Fiumefreddo e, dunque, l’approvvigionamento dei serbatoi cittadini e della rete di distribuzione idrica in città e nei villaggi di Messina.

Il gestore di energia ha allestito un bypass provvisorio di cui poter fruire fino alla realizzazione dell’intervento risolutorio. Di quest’ultimo ENEL darà comunicazione ad AMAM, al fine di poter operare congiuntamente.

Sino ad allora, precauzionalmente, AMAM ha programmato la distribuzione idrica per tutti i giorni ma soltanto in mattinata.”

Valeria Morabito

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su