Breaking News
Home / Società / Messina: nell’imprenditoria d’eccellenza “Don Minico”
Messina: nell’imprenditoria d’eccellenza “Don Minico”

Messina: nell’imprenditoria d’eccellenza “Don Minico”

È stato riconosciuto lo scorso sabato 18 settembre a Catania, Paolo Mazza gestore del ritrovo “Don Minico” sito alle Quattro Strade, nel Messinese.

Si tratta di un importante riconoscimento, il “Premio Sikelos”, il cui scopo è quello di dare lustro alle eccellenze del Territorio Siciliano che si sono distinte nelle loro attività portando in alto il nome della Sicilia in ambito Professionale, Culturale e Sociale.

La giuria riconosce, il figlio di Don Minico, Paolo appunto, come un eccellente imprenditore, che porta avanti la tradizione siciliana.
Il celebre ritrovo fondato negli anni ’70, dal padre Domenico Mazza, nasce come punto di riferimento e di ristoro per viaggiatori e forestieri per diventare, nel tempo, un punto di riferimento per chi volesse assaggiare il classico “Pane alla disgraziata”.

Il connubio tra socialità e tradizione ha fatto di questo luogo, un punto cardine per chi si trova di passaggio dai Colli Sarrizzo.

A proporre la candidatura al presidente dell’Associazione Sikelos, Andrea Finocchiaro, è stato l’assessore alla cultura del comune di Messina, Enzo Caruso. Andrea Finocchiaro, insieme a Natale Spolverino e Giuseppe Milazzo, componenti del consiglio direttivo dell’Associazione hanno dichiarato che si tratta di:
«Un premio conferito da Sikelos a coloro che con le loro azioni hanno portato in alto il nome della Sicilia e con la loro vita e professione incarnano i valori della “sicilitudine” e dell’appartenenza. Nella scelta dei nomi abbiamo voluto interfacciarci anche con le amministrazioni delle città capoluogo proprio per avere un quadro completo ed esaustivo delle migliori presenze».

La manifestazione si è svolta con il patrocinio dell’Assemblea Regionale Siciliana, dell’assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana e del Comune di Catania che ha ospitato l’evento in presenza del sindaco e delle alte cariche del consiglio.
La cerimonia di premiazione si è svolta nell’Aula Consiliare di Palazzo degli Elefanti del Comune di Catania.

Valeria Morabito

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su