Breaking News
Home / Cultura / San Marco d’Alunzio scenario di un grande evento l’ 1 e 2 dicembre
San Marco d’Alunzio scenario di un grande evento l’ 1 e 2 dicembre

San Marco d’Alunzio scenario di un grande evento l’ 1 e 2 dicembre

Nei giorni mercoledì 1 dicembre e giovedì 2 il paese di San Marco d’Alunzio ospiterà un grande evento di fede e di promozione del territorio nel nome di San Marco Evangelista.

La manifestazione è stata organizzata dal Comune, in collaborazione con la Parrocchia, a seguito dell’invito da parte dell’Associazione Rete delle Città Marciane – della quale fanno parte diverse comunità che hanno in comune il culto per San Marco Evangelista – ad inserire San Marco d’Alunzio come prossima tappa nel percorso della “Peregrinatio della Lampada Marciana e del Vangelo di San Marco”.

Nel pomeriggio di giorno 1 è previsto l’arrivo delle Delegazioni provenienti dai comuni di Catellabate (SA), Pacentro (AQ), San Marco Argentano (CS), San Marco Evangelista (CE), Cellino San Marco (BR), Torricella (TA), al quale seguirà la solenne cerimonia di intronizzazione della Lampada e del Vangelo di San Marco, presieduta dal Vescovo di Patti S.E. Rev.ma Guglielmo Giombanco.

<< Abbiamo voluto aderire fortemente a questa iniziativa proposta dal Coordinatore della Rete Marciana Semeraro per dare un segnale di inizio importante con un evento di così grande spessore – commenta il primo cittadino di San Marco Filippo Miracula. Questo è un percorso che ci arricchisce come singoli e come comunità permettendoci di entrare in una rete di relazioni nuove che possono rappresentare opportunità di crescita e occasioni di visibilità per il nostro territorio>>

Giovedì 2 dicembre la visita turistica del borgo e nel pomeriggio la sottoscrizione del Patto di Amicizia tra il paese di San Marco d’Alunzio e quello di San Marco Argentano (CS), che sono entrambe legate da un percorso storico-culturale comune nel nome dei Normanni e di Roberto d’Altavilla, detto “il Guiscardo”. L’obiettivo è quello di avviare una proficua collaborazione e uno scambio interistituzionale che punti allo sviluppo culturale e socio-economico di entrambi i territori.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su