Breaking News
Home / Cronaca / Interrotta bruscamente l’occupazione del Liceo “La Farina” di Messina
Interrotta bruscamente l’occupazione del Liceo “La Farina” di Messina

Interrotta bruscamente l’occupazione del Liceo “La Farina” di Messina

Occupazione del “La Farina” interrotta. Alla base della protesta motivi di ordine specifico legati all’Istituto. A spiegarlo, in un documento, gli studenti: la dirigente non avrebbe accolto le loro richieste. Mancato accoglimento che ha innescato la reazione studentesca. Lo sgombero è avvenuto, nel pomeriggio di ieri, a seguito dell’intervento (richiesto) degli agenti di Polizia. Nel corso delle operazioni, lievi contusioni per una ragazza e per un ragazzo caduti dalle scale. Secondo indiscrezioni, inoltre, ad uno studente sarebbe stata imposta la cancellazione dal cellulare delle immagini video da lui stesso girate. Ancora occupazione, oggi, con uno sciopero studentesco che, con alta probabilità, interesserà anche gli studenti di altri istituti cittadini.

Ecco le richieste inesaudite degli studenti contenute nel Documento Ufficiale di Protesta, in cui si legge “L’Istituto, dunque, alza la voce, affinché si possa riconoscere definitivamente che le problematiche all’interno delle proprie mura esistano e che non vadano ignorate con l’auspicio che esse possano cadere nel baratro del dimenticatoio, bensì reputiamo essenziale, per il mantenimento dell’adeguata atmosfera scolastica, che la dirigenza si apra ad un dialogo, spesso oggetto di vanto, ma mai riscontrato effettivamente”.

  • Difficoltà d’interazione con la dirigenza
  • Problematiche igienico-sanitarie
  • Mancanza di zone di ristoro e disparità
  • Questione “viaggi d’istruzione”
  • Inagibilità “Aula biblioteca”
  • Questione “intervalli”
Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su