Breaking News
Home / Cronaca / A Letojanni 7mila vaccini in 18 giorni, a Santa Teresa via ai percorsi agevolati
A Letojanni 7mila vaccini in 18 giorni, a Santa Teresa via ai percorsi agevolati

A Letojanni 7mila vaccini in 18 giorni, a Santa Teresa via ai percorsi agevolati

Procede a gonfie vele l’attività dei Centri vaccinali di Letojanni e di Santa Teresa di Riva, comuni della costa ionica messinese. In particolare, il sopralluogo di stamane al centro vaccini di Letojanni ne ha confermato l’efficienza. A condurlo il commissario per l’emergenza Covid di Messina Alberto Firenze, accompagnato dal Primo cittadino di Letojanni Alessandro Costa. Presenti all’ispezione il vicesindaco Antonio Riccobene, l’assessore ai servizi sociali Maria Teresa Rammi, il capogruppo dei consiglieri di maggioranza Cateno Ruggeri, i sindaci di Mongiuffi Melia Rosario D’Amore e Gaggi Giuseppe Cundari, il responsabile Antonino Franciò e uno dei medici dell’hub, Cesare Restuccia. Pieno funzionamento, dunque, e un ampio giro di utenti provenienti tutti i giorni da tutto il comprensorio. Rende l’idea della laboriosità il numero di vaccini somministrati in 18 giorni.

Nellʼhub di Letojanni – aperto il 10 gennaio scorso e ampio 1000 mq – hanno raggiunto quasi quota 7 mila. Numeri importanti che confermano la validità della scelta di trasferire lʼhub vaccini dalla vecchia sede di Taormina, Villagonia, alla nuova allestita, a Letojanni, presso i locali del Palazzo congressi. La struttura è aperta tutti i giorni, dal lunedì al sabato, nella fascia oraria 8-14, ed è funzionante sia per i cittadini prenotati (che hanno la priorità), sia “open”. Tre pomeriggi (giovedì, venerdì e sabato) sono a disposizione dei bambini e ha una media di quasi 400 vaccini al giorno.

Si tratta di un hub particolarmente produttivo se possiamo usare questa definizione – spiega Firenze – perchè con lo stesso personale impegnato stiamo garantendo un servizio migliore per gli utenti e cifre significative tra prime, seconde e terze dosi. Molto soddisfasti per la realizzazione di questa struttura – ha commentato il sindaco Costa – i numeri ci danno pienamente ragione e finora non abbiamo riscontrato alcun problema di viabilità grazie anche alla sinergia tra volontari e polizia municipale. Inoltre fuori dall’hub si trova un’area giochi per i più piccoli che faranno il vaccino”.

Sempre nella jonica, continua ad essere attivo da fine ottobre scorso l’hub del Comune di Santa Teresa di Riva, allestito a Villa Ragno, che conta una media di circa 150 vaccini al giorno. “A partire dalla prossima settimana – evidenziano il responsabile Enzo Picciolo e la referente Francesca De Francesco – partiranno tre percorsi per agevolare l’affluenza: percorso VERDE dedicato a tutti i soggetti di età superiore agli ottant’anni, percorso GIALLO dedicato soggetti diversamente abili e infine percorso ROSA dedicato a donne in gravidanza o con bimbi. Prossimamente speriamo di attivare anche il servizio di vaccini pediatrici”.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su