Breaking News
Home / Cronaca / Carapace spiaggiato sul litorale romettese (VIDEO)
Carapace spiaggiato sul litorale romettese (VIDEO)

Carapace spiaggiato sul litorale romettese (VIDEO)

Sul litorale tirrenico, nella spiaggia di Rometta Marea, è stato trovato un cadavere di carapace in avanzato stato di putrefazione.


Il carapace lungo 65 cm per 4 2cm di larghezza, probabilmente di sesso maschile, era spiaggiato lì da almeno 1 mese, ci ha detto un pescatore di passaggio, sotto l’occhio di vari passanti, che oltre a far foto e tiktok non si sono minimamente interessati evidentemente, è davvero strano, per non dire assurdo, che nessuno si sia prodigato per farlo rimuovere.

Gli manca l’arto anteriore sinistro, probabilmente mozzato dopo una necrosi causata da una delle tante lenze o di filo in propilene che ormai invadono il nostro mare.

Ci siamo messi subito in contatto con il direttore e fondatore, nonchè biologo del MuMa, Museo del mare di Milazzo, Carmelo Isgrò, il quale ci ha dato indicazioni su come agire e descrizioni sul povero carapace morto.

E’ probabile che abbia ingerito una busta di plastica, che avrà scambiato per una medusa, in quanto questi esseri si nutrono di quest’ultime.

E’ stata contattata la Guardia Costiera di Milazzo che ha avvertito l’Istituto Zooprofilattico di Sicilia che però non è interessato a prelevare l’animale morto, ragion per cui l’autorità marina di Milazzo ha contattato il comune di Rometta Marea per lo smaltimento dell’animale.

Con questa testimonianza vorremmo sensibilizzare i cittadini e i pescatori, chi per sport, chi per l’ormai consueta passione, anche se non condivisibile da tutti, di preservare e amare le nostre spiaggie e i nostri mari, che sono bene comune, ricordiamolo sempre.

“Cosa ti manca della Sicilia?”
“U scrusciu du mari”.

Grazie Andrea Camilleri per la passione che aveva per la Sicilia e le sue meraviglie, nella speranza che ognuno di noi ne comprenda profondamente l’importanza.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su