Breaking News
Home / Politica / Comune / Federico Basile ieri in visita a Milano per incontare tanti giovani messinesi emigrati
Federico Basile ieri in visita a Milano per incontare tanti giovani messinesi emigrati

Federico Basile ieri in visita a Milano per incontare tanti giovani messinesi emigrati

In piena campagna elettorale e in una giornata che ha visto in città il segretario Pd Enrico Letta Federico, Basile vola a incontrare una rappresentanza dei tanti giovani che hanno preso la loro valigia piena di sogni e hanno lasciato Messina.
Sono tanti i giovani che purtroppo una città poco attrattiva in tema di lavoro lasciano la nostra bella città. Chi vi scrive l’articolo è uno dei tanti ragazzi che ha preso la valigia nel mio caso per andare a lavorare a Roma, scelta dolorosa all’epoca ma unica scelta migliore per costituire un futuro lavorativo e personale.
Ecco il commento di Federico Basile alla giornata in terra milanese:
“Nel pieno della campagna elettorale ho lasciato Messina, per poche ore, per fare un incontro speciale. Ho voluto incontrare una rappresentanza dei giovani messinesi che hanno lasciato la nostra città per lavorare e studiare a Milano.
Lo chiariamo subito: l’iniziativa non ha una finalità elettorale, non voteranno a Messina perché ormai molti di loro vivono stabilmente fuori.

L’incontro, e la mia missione speciale, nasce dalla volontà di porre al centro del dibattito la necessità di creare le condizioni per offrire opportunità concrete per le nuove generazioni.
Siamo convinti, così come ho tracciato nel mio programma di governo, che un progetto di sviluppo della città finalizzato ad offrire ai nostri ragazzi possibilità di lavoro che siano adeguate alla loro formazione debba essere il punto cardine della futura amministrazione.
Per decenni governi locali e regionali, di centrodestra e di centrosinistra, hanno assistito inermi all’esodo delle migliori intelligenze della nostra città e della nostra isola.
È venuto il tempo di invertire la tendenza e di porre le condizioni per riportare a casa i nostri ragazzi.
L’amministrazione De Luca, per quanto può e deve fare l’ente locale, ha gettato le basi: oltre un miliardo di euro di finanziamenti per interventi ed opere destinate a creare occupazione stabile.

Punteremo inoltre a sostenere lo sviluppo degli incubatori e degli acceleratori di impresa, a favorire l’incontro tra fabbisogno delle aziende e competenze giovanili per contrastare la fuga dei cervelli e la disoccupazione giovanile.

A Milano ho raccolto le testimonianze dei giovani che hanno dovuto reinventare la propria vita fuori dalla città in cui sono nati e cresciuti.

Una condizione che se per alcuni rappresenta una scelta dettata da legittime ambizioni personali per altri diventa l’unica opportunità per lavorare.

Ecco, noi vogliamo che sia sempre una scelta libera. Vogliamo lavorare per far sì che Messina possa offrire concrete occasioni occupazionali.”

Ecco il video dell’incontro: https://fb.watch/dlwZ9ELHq2/

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su