Breaking News
Home / Cronaca / Comunicazione elettorale – Giuseppe Alaimo, capolista DC: “Il mio impegno politico per la comunità”
Comunicazione elettorale – Giuseppe Alaimo, capolista DC: “Il mio impegno politico per la comunità”

Comunicazione elettorale – Giuseppe Alaimo, capolista DC: “Il mio impegno politico per la comunità”

Le elezioni del 25 settembre prossimo vedono Giuseppe Alaimo impegnato sul campo a mostrare il proprio programma ai siciliani. Candidato alla carica di consigliere regionale per il Collegio di Agrigento, è stato nominato capolista dalla Democrazia Cristiana. A caldeggiare la sua candidatura l’ex presidente della Regione Siciliana e Commissario regionale DC, Totò Cuffaro. Giuseppe Alaimo, classe ’94, già due volte consigliere comunale a Canicattì (AG), nel 2016 e nel 2021, ricopre attualmente la carica di vice presidente del Consiglio nel Comune di Canicattì.

Cari amici e amiche Canicattinesi e di tutta la provincia di Agrigento, come ben sapete sono alla seconda esperienza da consigliere comunale e chi mi conosce sa quanto impegno e cura dedico al nostro territorio. Ho cercato sempre di essere un giovane attivo e presente tra la gente, facendomi portavoce non solo dei miei coetanei, futuro della nostra Sicilia, ma di tutte le persone davvero bisognose.

Il mio impegno politico è basato sulla progettualità e sul concetto di aiuto per la comunità. Il 25 settembre saremo chiamati a votare per le elezioni regionali. Il voto è un diritto, un dovere ma soprattutto è uno strumento per farvi rappresentare da uno di voi!!
Daremo voce a tutte le categorie, saremo pronti ad incontrarvi e ad ascoltare ogni vostra iniziativa al fine di migliorare la nostra Sicilia. Non facciamo promesse ma una cosa è certa indipendentemente dall’esito sarò sempre disponibile tra di voi. Per questo, oggi saremo più determinati che mai, mettendoci il cuore e la faccia per rappresentare non solo Canicattì, come ho sempre fatto, ma lʼintera provincia di Agrigento!

Meritiamo di essere rappresentati seriamente e dignitosamente”.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su