Breaking News
Home / Società / I fenomeni straordinari di Giampilieri : tra lacrime e messaggi Maria chiama i suoi figli
I fenomeni  straordinari di Giampilieri : tra lacrime e messaggi Maria chiama i suoi figli

I fenomeni straordinari di Giampilieri : tra lacrime e messaggi Maria chiama i suoi figli

Si è svolta ieri una giornata di preghiera nella cappella dedicata alla Madonna per ricordare quel 21 ottobre di trentatré anni fa che diede inizio ad una lunga serie di fenomeni straordinari. Sul piccolo altare era stato posto il bassorilievo raffigurante il volto di Gesù, che in quel lontano sabato di ottobre, iniziò inspiegabilmente a lacrimare.

Per questa occasione hanno raggiunto il luogo moltissimi pellegrini provenienti dalla Campania, dalla Sicilia e da ogni parte d’Italia. La giornata si è svolta in un clima di silenzio e preghiera, che si è conclusa, con la celebrazione della S. Messa presso la Chiesa di S. Mauro.

Durante la giornata è stato presentato un libro che raccoglie tutti i messaggi ricevuti dalla Sig.ra Pina Micali. Il libro dal titolo “Nostra Signora di Giampilieri Appelli Urgenti”è stato scritto da Antonio Norrito. Siamo riusciti a raggiungerlo telefonicamente, riportiamo ciò che ci ha raccontato :

Maria Rosaria : Buongiorno Antonio, grazie di aver accettato. Vogliamo iniziare parlando di come è arrivato a Giampilieri ?

Antonio : Grazie a voi. Sono arrivato a Giampilieri il 13 maggio scorso con un pellegrinaggio da Palermo, in occasione della lettura dei due messaggi segreti. Non sapevo di questa attività di Pina Micali, attività di scrittura mistica. Io sapevo delle lacrimazioni, non sapevo che lei scrivesse dei messaggi. Io sono uno studioso di apparizioni e messaggi.

Maria Rosaria : Come nasce il suo libro? qual è la casa editrice ?

Antonio: Una volta che ho scoperto che Pina Micali non aveva un libro che raccogliesse tutti i messaggi, ho deciso di farlo io, perché ne avevo la possibilità. Questo luogo mi ha sorpreso perché leggendo i messaggi della Madonna, il 13 maggio di ogni anno quasi, ha dato dodici messaggi il 13 maggio e sette messaggio il 13 ottobre e sono tutti su Fatima. C’è un legame tra Fatima e Giampilieri fortissimo. La missione del Cuore Immacolato di Maria non è finita qui. L’editore è Amazon stesso, ho ceduto i miei diritti d’autore, non ho chiesto niente per me. Questo non è il mio libro, è il libro della Madonna. Ho scelto di sistemarli ordinandoli secondo l’anno liturgico. Leggendo i messaggi si nota subito che Lei segue l’anno liturgico, parla a Natale, a Pasqua, a Pentecoste spiegando il significato di queste feste .

Maria Rosaria: Ci sarà una continuazione? Cosa ha provato entrando in quel luogo?

Antonio: Sì, ho deciso di iniziare dai messaggi della Madonna perché Lei ci porta a Gesù, ma in futuro scriverò anche dei messaggi dati da Gesù. I due messaggi sono complementari, ma sono diversi. Si sente che è un posto spirituale, in realtà tutte queste lacrime sono direttamente collegate ai messaggi. La stanzetta e tutti i segni presenti nella casa di Pina Micali sono tutti segni che sono preparatori ai messaggi. Anch’io sono rimasto sorpreso entrando nella stanzetta della lacrimazioni. La Madonna con i suoi messaggi ci prepara alla seconda venuta di Gesù, così come tutto il Nuovo testamento, l’ho scritto nell’introduzione. I messaggi sono messaggi di conversione, sono richiami alle virtù cristiane, richiami al Vangelo.

Maria Rosaria: Grazie Antonio, una buona giornata, a presto

Antonio: Una buona giornata a presto

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su