Breaking News
Home / Cultura / Al Finc Comedy Festival arriva Slava Polunin, il più grande clown del mondo
Al Finc Comedy Festival arriva Slava Polunin, il più grande clown del mondo

Al Finc Comedy Festival arriva Slava Polunin, il più grande clown del mondo

Taormina è il luogo prescelto da Slava Polunin, il più grande clown al mondo, per la presentazione in anteprima nazionale del suo docu-film dal titolo “Slava’s Journey: Secrets of Snow”, racconto di un lungo viaggio in treno in cui il mondo onirico dello spettacolo si fonde con la vita reale. Domenica 11 dicembre uno spettacolo-evento eccezionale al Palazzo dei Congressi con ingresso gratuito.

L’anteprima in Italia avverrà nell’ambito del Finc Comedy Festival, nato dall’iniziativa del Theatre DeGart di Dandy Danno & Diva G, al secolo Daniele Segalin e Graziana Parisi, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Taormina.

Personaggio unico nel suo genere, Slava Polunin per l’intero mondo dello spettacolo è il più grande di questa Era, accanto ai miti del genere come Chaplin, Keaton a Grock e Rowan Atkinson. Una vera leggenda vivente, che ha creato attorno a sé un mondo onirico, pieno di leggerezza, in cui è possibile ritrovare al proprio interno il bambino che ciascuno ha in sé.

Slava Polunin è un clown e artista russo cresciuto in un piccolo villaggio sovietico costantemente avvolto dalla neve. Da decenni, è considerato un artista di successo mondiale. Per 25 anni la sua produzione teatrale Snowshow ha fatto il tutto esaurito in oltre 100 Paesi in tutto il mondo.
Il suo spettacolo è stato candidato ai “Tony Awards” (l’Oscar del teatro) nel 2009 come miglior spettacolo al mondo, a Sydney. A Londra è stato premiato, nel 1998 e nel 2000, come spettacolo dell’anno e a Mosca e in Messico nel 2011.
Slava’s Snowshow (in cui tra l’altro sono utilizzate anche basi musicali composte da John Surman) è noto a tutti per essere l’esempio del teatro clownesco e del teatro visionario.
La regista Irina Efteeva ha saputo cogliere gli aspetti più poetici dell’arte di Polunin nel cortometraggio Clown (2002), Leone d’Argento per il miglior cortometraggio alla 59ª edizione del Festival del cinema di Venezia.
A dicembre, dunque, Slava delizierà il pubblico italiano con la prima del suo “Slava’s Journey: Secrets of Snow” è il nuovo docu-film del lungo viaggio in treno insieme alla sua dispettosa compagnia di clown e che ha ispirato la sua creatività e la sua arte della stranezza e della meraviglia. In 65 minuti il mondo onirico dello spettacolo e la vita reale si fondono in un tutt’uno fino a creare uno speciale sul palco in tournée “nell’inverno più freddo degli ultimi 1000 anni”.
Slava introdurrà l’eccezionale evento insieme ai registi inglesi Steve Haisman, Clive Howard e Jimmy Chiba.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su