Breaking News
Home / In Evidenza / Larderia, il Comitato Spontaneo della Vallata chiede un’adeguata segnaletica stradale per evitare il passaggio di tir lungo il villaggio
Larderia, il Comitato Spontaneo della Vallata chiede un’adeguata segnaletica stradale per evitare il passaggio di tir lungo il villaggio

Larderia, il Comitato Spontaneo della Vallata chiede un’adeguata segnaletica stradale per evitare il passaggio di tir lungo il villaggio

Dopo che per l’ennesima volta un autoarticolato è rimasto bloccato nel centro abitato di Larderia, il Comitato Spontaneo della Vallata ha ritenuto necessario fare richiesta affinché venga installata un’adeguata segnaletica stradale. Alleghiamo a questo post l’istanza inoltrata all’assessore alla Viabilità della Città Metropolitana di Messina , sperando che non accada più che gli abitanti della Vallata debbano subire tali disagi.

Comitato Spontaneo
Vallata di Larderia
Alla cortese attenzione
dell’Assessore Responsabile alla Viabilità della Città Metropolitana di Messina
Arch. Salvatore Mondello
E p. c. al Sindaco della Città Metropolitana di Messina Dott. Federico Basile
E p. c. al Presidente della Prima Municipalità della città di Messina Alessandro Costa
Oggetto: Richiesta di installazione segnali divieto di transito per mezzi autoarticolati ed autosnodati
Noi sottoscritti abitanti della vallata di Larderia riuniti in Comitato Spontaneo, in considerazione del fatto che in diverse circostanze mezzi di lunghezza rilevante sono rimasti bloccati nella Sp 39 in
corrispondenza del centro abitato, chiediamo che venga installata una corretta e sufficiente segnaletica in modo da limitare il transito dei suddetti fino all’area artigianale ASI e non oltre. Così
facendo gli automezzi eviterebbero di rimanere blocccati nelle adiacenze dell’agglomerato urbano causando disagio agli abitanti della vallata.
Confidando in un Vostro positivo riscontro e rimanendo a Vostra disposizione, per eventuali
chiarimenti, cogliamo l’occasione per porgere un cordiale saluto.
Messina 30/10/2022
Gli abitanti della vallata di LARDERIA
Con stima

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su