Breaking News
Home / Politica / Messina, esempio virtuoso di buona amministrazione: assegnati dalla Regione oltre 700 mila euro.
Messina, esempio virtuoso di buona amministrazione: assegnati dalla Regione oltre 700 mila euro.

Messina, esempio virtuoso di buona amministrazione: assegnati dalla Regione oltre 700 mila euro.

Con Decreto del Dirigente della Regione siciliana – Assessorato alle Autonomie e Funzione Pubblica, dello scorso 29 novembre, sono state assegnate al Comune di Messina risorse per un importo pari a 733.246, 05 mila euro.

La destinazione dei fondi rientra nell’ambito della legge regionale del 10 agosto 2022 n.23 che ai sensi dell’art. 13, comma 4 “la Regione destina un riparto di risorse ai Comuni che hanno approvato nel triennio precedente i bilanci di previsione nei termini indicati dalla legge”.

Ecco il commento del sindaco Federico Basile

La Regione ci ha assegnato ben 733mila euro per aver “approvato nel triennio i bilanci di previsione nei termini indicati”.
La città di Messina è stata l’unica città metropolitana della Sicilia ad avere avuto l’assegnazione di queste risorse così consistenti!

Ringrazio l’operato di Cateno De Luca il quale ha impresso una svolta tale da consentire di evitare il dissesto dell’ente. Ora stiamo operando nell’ottica della continuità dimostrando che il problema della politica non sono i costi ma quanto essa è in grado di produrre. Questa assegnazione di risorse testimonia quanto ha prodotto la buona politica in questi ultimi 5 anni a Messina.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su