Breaking News
Home / Società / A poco più di una settimana dal Santo Natale arrivano finalmente le lucernare anche sulla parte alta del viale San Martino
A poco più di una settimana dal Santo Natale arrivano finalmente le lucernare anche sulla parte alta del viale San Martino

A poco più di una settimana dal Santo Natale arrivano finalmente le lucernare anche sulla parte alta del viale San Martino

Qualche settimana fa alcuni commercianti del Viale San Martino hanno fatto presente la mancata
installazione degli archeggiati natalizi che, invece, risultano essere presenti nel resto del viale.

La zona, nonostante sia priva degli archeggiati e di altri ornamenti, è stata abbellita ugualmente grazie al tocco personale dei negozianti con luci e piccoli alberelli.

Questa situazione crea un malcontento generale che spinge a credere in un Viale San Martino di serie a e uno di serie b, dove una parte della città è addobbata a festa e l’altra parte si trova ad essere dimenticata.

L’abbellimento delle strade dovrebbe essere totale in modo da render presentabile le varie zone centrali di Messina, oltre che i negozi.

La zona in questione è già sfavorita dal momento in cui è stata attraversata dal tram, il quale ha comportato la chiusura delle strade limitrofe e, quindi anche una diminuzione dei parcheggi.

Non è una situazione momentanea, ma è qualcosa che dura da diverso tempo e i commercianti non si sentono parte integrante della città.

Una negoziante ci ha sottolineato che la zona viene ricordata solo quando i politici devono fare campagna elettorale e “cercano” palesemente il voto, ma poi all’atto pratico nessuno fa niente.

In molti hanno parlato con vari giornalisti e personalità autorevoli per poter essere ascoltati nelle loro richieste, ma i fondi stanziati per gli addobbi natalizi sarebbero terminati.

Ma meglio tardi che mai, venerdì a poco più di una settimana dal Natale, tra l’incredulità e l’ilarità dei commercianti, ecco venire montati un minimo di addobbi natalizi da parte del comune di Messina.

Un ritardo che lascia l’amaro in bocca, un contentino giusto forse per placare polemiche e fastidiose richieste.

Maria TIndara Lopez


Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su